Come trasformare il tuo profilo Facebook nel tuo curriculum

Nelle aziende, grosse o piccole che siano, arrivano ogni anno centinaia di curriculum vitae. Gli impiegati dell’ufficio del personale, o addirittura i datori di lavoro, si trovano quindi a dover leggere una miriade di curriculum vitae strutturati nella stessa maniera, e alla lunga potrebbe risultare noioso. Oltretutto, con un curriculum vitae che sia solo ed esclusivamente standard, si rischia di passare completamente inosservati. Come fare quindi per avere più chance di ottenere un lavoro sfruttando al meglio il proprio curriculum vitae? Di seguito lo scoprirete.

Come rendere unico il proprio curriculum vitae

Il ventottenne di Bologna Claudio Nader, ha avuto una brillante idea: per non passare inosservato tra i tanti aspiranti in cerca di lavoro, ha trasformato il suo profilo Facebook in un curriculum vitae. In pochissimo tempo è stato ricontattato da molte aziende al quale lo aveva “inviato” e grazie ad esso è riuscito finalmente a trovare lavoro.

Come trasformare il proprio profilo Facebook in un curriculum vitae

Ormai tutti, o quasi, hanno un profilo Facebook attivo. I social network sono diventati parte integrante della vita di molti, quindi perché non sfruttarli anche per trovare lavoro? Trasformando il proprio profilo di Facebook in un curriculum vitae si velocizzerebbero le cose, e il datore di lavoro potrebbe tranquillamente controllare in modo immediato e semplice, oltre che originale, qual è l’esperienza lavorativa dell’aspirante in cerca di lavoro.

Di seguito troverete la procedura per far diventare il vostro profilo in un curriculum vitae:

  • Utilizzando un programma di photo-editing, come ad esempio Photoshop, dovrete creare la vostra presentazione, che poi verrà impostata come foto profilo.

Create un immagine di circa 200 x 540 pixel, in cui posizionare, in alto a destra, una vostra foto. Dopodiché scrivete una breve presentazione. Quando sarete soddisfatti del risultato ottenuto, salvate il file in jpeg e caricatelo come foto profilo su Facebook.

  • Ora dovrete creare delle immagini che costituiscano il corpo del curriculum. Dovranno essere più piccole delle precedenti (100 x 70 pixel) in quanto conterranno solo il titolo di una sezione del curriculum. Dovrete realizzare un’immagine per i contatti personali, per le esperienze lavorative, per l’istruzione, per le competenze, per le lingue, per gli interessi, per le pubblicazioni e i riconoscimenti.
  • Create ora un album da rendere pubblico, di modo che tutti possano accedervi e vedere il vostro curriculum. Caricate tutte le immagini appena create, e sotto ognuna di esse scrivete il relativo testo (ad esempio sotto la foto “Contatti personali” dovrete scrivere il vostro numero di telefono, l’email, e così via per ogni sezione).

Se il tuo profilo è completamente privato, rendendo l’album pubblico sarà trovato facilmente, ma se così non dovesse essere dovrai fare in modo che l’album contenente il curriculum sia individuabile in brevissimo tempo, magari taggando una ad una le foto (in ordine inverso a quello di lettura) così da renderle visibili immediatamente. Un’altra idea è di posizionare le foto in evidenza.

Insomma, un ottimo metodo, da personalizzare come più vi piace, che incuriosirà i potenziali datori di lavoro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *